mappa

Ovviamente, tutti (o quasi) conoscono Strasburgo per il suo mitico mercatino di Natale, uno dei più impressionanti d’Europa! La capitale alsaziana è anche una delle sole tre città al mondo a non essere una capitale e tuttavia a ospitare istituzioni politiche internazionali, con New York e Ginevra. La Quotidienne France 5 ti offre cinque buoni motivi per visitare questa bella città a misura d’uomo, almeno per un fine settimana!

1. Ciclismo per scoprire la città

Un bellissimo giro in bici è anche l’occasione per scoprire un’iniziativa molto intelligente: la bici da caffè! Puoi gustare una bevanda calda e una pasticceria, ma puoi anche far riparare e noleggiare il tuo cavallo a due ruote, o ancora meglio, segnali acustici elettrici! L’ideale per scopri Strasburgo prendendo il tuo tempo, lungo strade pedonali e canali. Ricorda che Strasburgo offre 600 km di piste ciclabili, ovvero la più grande rete in Francia.
Café le Maquis, 10 place d’Austerlitz, Strasburgo, 09 87 00 75 54

cafe_maquis.jpg

Il bike café o come mangiare e riparare la bici nello stesso posto.
Il bike café o come mangiare e riparare la bici nello stesso posto.

2. Scopri il distretto di Petite France

Questo è il paesaggio da cartolina di Strasburgo, il tipico quartiere da non perdere anche se è il più turistico! Una volta ha accolto conciatori, pescatori e mugnai e mantiene un tocco di romanticismo per chi vuole camminare o mangiare in riva al mare.
 

3. Assapora il pan di zenzero

Per essere sicuri di assaggiare il meglio, ti consigliamo di spingere la porta del negozio di Murielle Oster …! Gustosa miscela di ricette tradizionali e tocchi esotici (fiori d’arancio, noci, frutta candita …), il suo pan di zenzero è una delizia.
14 Rue des Dentelles, 67000 Strasburgo, 03 88 32 33 34.

mireilleoster-ritratto boutique.jpg

Ti piace anche il pan di zenzero?
Ti piace anche il pan di zenzero?

4. Entra nella cantina storica degli ospizi di Strasburgo

Ci sono 4700 viticoltori ufficialmente elencati in Alsazia e la maggior parte offre vino bianco! In questa storica cantina degli ospizi di Strasburgo, costruita nel 1395, venivano immagazzinati in particolare raccolti di vino e cibo offrire rifugio e rifugio ai pellegrini chi è passato. Oggi possiamo ancora “osservare” il vino più antico del mondo, non viene più assaggiato …

visita grotta-storico-ospizio-Strasburgo-.jpg

Visita nelle cantine storiche degli ospizi di Strasburgo.
Visita nelle cantine storiche degli ospizi di Strasburgo.

5. Ammira la Cattedrale di Strasburgo

“Il meglio per la fine” o quasi: la cattedrale di Strasburgo è un must, in quanto emblematica dell’arte gotica e dei suoi tempi. Un organo monumentale, magnifiche vetrate e soprattutto il suo orologio astronomico renderà la vostra visita una delizia nel cuore della seconda cattedrale più visitata di Francia, con Notre-Dame de Paris ovviamente.

il nostro dame_de_strasbourg_c-claude-Truong-ngoc.jpg

Cattedrale di Strasburgo.
Cattedrale di Strasburgo.

E per vedere la cronaca di Ismael Khelifa nella sua interezza, è qui:

il-giorno-logo-presse.jpg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *