mappa

A due ore di auto da Varsavia, in Polonia, si trova la bellissima Cracovia. Si dice spesso di lei che è la città di tutti i superlativi e una delle città più belle d’Europa. Alcuni credono anche che sia simile a Praga, ma meno turistico. Patrimonio mondiale dell’Unesco dal 1978, Cracovia continua a parlarne. Città allo stesso tempo storica, religiosa e attiva, è molto apprezzata dagli studenti. Il quotidiano France 5 ti dà cinque buoni motivi per visitare la bellissima, che è descritta come “un gioiello”.

1. La miniera di sale di Wieliczka

Ti diamo un appuntamento in un posto sia insolito che incredibile : la miniera di sale di Wieliczka, che era ancora in funzione fino al 1996. Puoi indossa la tua tuta da esploratore poiché ti invitiamo a scendere 400 gradini e verso penetrare nelle profondità della miniera. Alla fine della tua discesa, ti imbatterai una bellissima stanza interamente fatta di sale, dal pavimento al soffitto. Questa è la cappella di Sainte-Cunegonde. Qui è dove i minatori venivano a pregare prima di andare a lavorare. Non essere sorpreso dal colore grigio della stanza, il sale è davvero grigio al momento della sua estrazione. Ricorda di portare vestiti caldi durante la tua visita.
>>> Costo della visita: 21 euro

2. Degustazione di Sliwki w czekoladzie

Dopo esserti ripreso dalle tue emozioni, non esitare ad assaggiare lo sliwki w czekoladzie. Questo è in realtà confit prugne intere ricoperte di cioccolato fondente. Hai capito, offriamo una pausa gastronomica molto dolce, perfetta per il tuo fine settimana di visite poiché queste prugne hanno la particolarità di stare bene al corpo.

3. Il museo delle vetrate

Questo posto è chiamato il laboratorio Zeneski ed è l’unico nel suo genere in Polonia. Non visiterai davvero un museo ma piuttosto un laboratorio in cui 12 persone continuano a costruire vetrate e vetri perpetuare tecniche dal Medioevo, in particolare per la colorazione delle vetrate. Se scegli l’opzione Tour guidato, avrai un sacco di tempo per farloosservare il lavoro di questi artisti. Ti verrà spiegato come sono progettate le finestre, dall’idea di base al rendering finale. Prenditi il ​​tempo per ammirare anche l’edificio,molto interessante dal punto di vista architettonico. Tutte le finestre sono infatti orientate verso nord al fine di ottimizzare la luminosità e ottenere precisione nel design delle vetrate.
>>> Costo della visita: otto euro

4. Il tour comunista a Trabant

Ti proponiamo di continuare il tuo weekend con un viaggio nel tempo. Ci vediamo in Nowa Huta, distretto comunista fondata negli anni ’50 per accogliere gli operai di un impianto metallurgico. Questo è davvero un tipico quartiere comunista con appartamenti di dimensioni uguali per esempio. Anche in questo caso, hai la possibilità di prendere una guida, che ti racconterà la storia del comunismo a Cracovia prima di portarti a visitare uno degli appartamenti dei testimoni del distretto. Senza dubbio ti sentirai 40 anni fa. Se approfondisci, troverai anche uno dei film di propaganda che ti invitano a vivere nel quartiere.
>>> 4 ore di visita per 48 euro e vale la deviazione!

5. Sukiennice, la sala dei panni

Per finire questo fine settimana, ricco di scopertenon esitare ad andare a Sukiennice. Questo è un edificio creato il 13esimo secolo e si è evoluto da allora. In precedenza, c’erano fogli e tessuti venduti. Oggi, i posti sono rimasti intatti ma ci sono gioielli ambra del Mar Baltico, piccole scatole di legno, repliche di quelle offerte all’epoca per doti nuziali e altri oggetti strani. Lo capisci, riguarda davvero il posto perfetto per comprare i tuoi ricordi!

Per vedere la cronaca di Ismael Khelifa nella sua interezza, è qui:

logo.jpg

Il quotidiano
Il quotidiano © The Daily

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *