mappa

Scogliere vertiginose, ripido entroterra … La Sardegna seduce gli scalatori. Ecco i loro campi da gioco preferiti.

Cala Gonone-Dorgali

Cala Gonone con le sue ripide scogliere è un luogo popolare per gli scalatori di tutti i livelli. La campagna circostante offre blocchi, pareti scoscese, strapiombi e arrampicata su una o più lunghezze di corda.
La migliore arrampicata a Cala Gonone:

  • Cala Fuili Baia facilmente accessibile, perfetta per i principianti, con 117 percorsi dal livello 5a all’8b +, scogliere che si affacciano sulla spiaggia e numerosi strapiombi rocciosi nella gola, per tutti i gusti e tutti i livelli.
  • La poltrona Imponente anfiteatro calcareo vicino al centro di Cala Gonone, con roccia compatta, 75 corsie con ancore da 4 a 8a livelli e un’altezza massima di 175 m. In estate, aspetta fino alla fine del pomeriggio prima che faccia troppo caldo.
  • Cala Luna Bella arrampicata su una splendida baia, raggiungibile a piedi o in barca. Le 56 corsie da 5c a 8b + di livello hanno delicati binari a una corsia in grotte con sporgenze.
  • Ruia seduto Un popolare punto di arrampicata a Dorgali, costituito da una lunga scogliera calcarea con pareti verticali e strapiombi rocciosi. Complessivamente, 81 corsie dal livello 5a al 7b. Saliscili al mattino per essere all’ombra.
  • Biddiriscottai Poco prima della baia di Cartoe, Biddiriscottai gode di uno splendido scenario montuoso con viste maestose sul mare, le scogliere e le ripide rocce si innalzano sopra una grotta. Arrampicata tecnica su 50 corsie con buoni punti di ancoraggio dal livello 5b all’8a +.

Alghero

Ovest diAlghero, che domina le acque profonde del Mediterraneo, le scogliere di Capo Caccia sono ideali per l’arrampicata. Gli scalatori esperti in cerca di emozioni potranno provare lo psicobloc (arrampicarsi sull’acqua o assolo in acque profonde). Puoi goderti una fantastica vista sul mare salendo sul Via Ferrata del Cabirol (www.ferratacabirol.it), splendido sito di arrampicata su roccia di media difficoltà; è meglio attraversarlo in primavera e in autunno, tuttavia, sappi che in estate, rimane all’ombra fino alle 14h. Per venire, lasciare la strada di Capo Caccia dopo 10 km per dirigervi verso il sito, che si affaccia sull’isola di Foradada. Per dettagli tecnici, consultare il sito Web.

climbing-sardaigne.jpg

Arrampicata a Cala Gonone. Mike Bean

Ogliastra

La provincia diOgliastra è una delle regioni di arrampicata più popolari con 800 percorsi dal livello 4 al 9b. Tra gli alti luoghi della disciplina figura Jerzu, per i suoi imponenti rilievi dolomitici, battezzati tacchi (tacchi). A nord di Jerzu, la strada si snoda sul lato delle montagne titaniche prima di raggiungere Ulassai, dominata dalle cime rocciose di Bruncu Pranedda e Bruncu Matzei e offre viste straordinarie. Il villaggio di Ulassai fa parte di un ambiente naturale che è senza dubbio il più intimidatorio e impenetrabile della Sardegna, un vasto parco giochi per gli amanti della natura che offre splendide vie di arrampicata.
Gli scalatori saranno elettrizzati: le ripide pareti rocciose del canyon Bruncu Pranedda e Scogliere di Lecori presenta circa 80 itinerari, con alcune salite davvero difficili.

Isili

20 km a sud di Laconi, vicino al centro sportivo di Isili, il Nuraghe Is Paras (tariffa intera / ridotta 3/2 €, 10h-13h e 16h-19h in estate, 10h-13h e 15h-17h in inverno, lun chiuso) è noto per il suo tholos (cupola) di 11,8 m, il più alto dalla Sardegna. Famosa per le sue falesie e strapiombi rocciosi, Isili attira scalatori esperti. Esistono 250 percorsi il cui livello di difficoltà varia da 5a a 8b.

Domusnovas

Circa 10 km a est di Iglesias, appena fuori dalla SS130 in direzione Cagliari, la cittadina di Domusnovas è nel cuore di una delle aree di arrampicata più emozionanti della Sardegna. La campagna circostante è punteggiata da rocce calcaree, scogliere e grotte ideali per questo sport. I circa 440 percorsi sono per scalatori di tutti i livelli, dalla semplice parete agli strapiombi più difficili, livello 7c. Gli esperti dicono che il miglior tempo e le condizioni rocciose sono tra l’inizio dell’autunno e la tarda primavera.
Per maggiori dettagli tecnici, visitare www.climb-europe.com e www.sardiniaclimb.com.

Foto di arrampicata in Sardegna: laughingmonk / Juan Rodriguez

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *