mappa

Le Isole Canarie sembrano fatte apposta per gli amanti dello sport e delle attività ricreative all’aperto. Con temperature medie tra i 18 ° C in inverno e 24 ° C in estate e precipitazioni annue di circa 250 mm, è quasi certo di avere un momento ideale. Ecco una selezione delle migliori escursioni alle Canarie …

1. Da Pico Viejo a El Teide

Il trekking più impegnativo canarino – ma anche il più bello – consiste in un’escursione molto lunga che comprende non solo la vetta più alta della Spagna, ma anche il suo “fratellino”, meno frequentato. Raggiungere il vertice dall’arrivo della funivia richiede preparazione. Il numero di visitatori autorizzati a farlo è limitato a 150 al giorno e devono avere un permesso. Per quello, era ancora necessario, c’è poco, per andare all’ufficio del Parco nazionale di Santa Cruz. Ora le autorità del parco sono entrate nell’era delle nuove tecnologie e si può finalmente prenotare il proprio posto online.
A www.reservasparquesnacionales.es (seguire i collegamenti al Parque Nacional del Teide), è possibile prenotare fino alle 14h del giorno prima della salita (almeno, per quanto possibile) .

2. Ruta de los Volcanes

La Volcanoes Route è un lungo ed impegnativo trekking sulla cresta del cratere. Oltre 19 km, attraversa paesaggi vulcanici di grande diversità e offre panorami superbi su entrambe le coste, lungo la dorsale montuosa a sud e Fuencaliente. Conta dalle sei alle sette ore di camminata impegnativa, preferibilmente con tempo fresco e nuvoloso perché mancano ombra e acqua fresca.
Il sentiero inizia da Refugio del Pilar, un grande parco con area picnic, accessibile dalla strada LP-203, a cui ti unirai LP-2 da El Paso. L’arrivo è alle Fuencalienteda dove dovrai fornire un mezzo di trasporto.

rsz_rutas_de_los_volcanos.jpg

Ruta de los Volcanos. Gorka Mauelon

3. Dalla Laguna Grande all’Alto de Garajonay

Passeggia attraverso le foreste nebbiose in cima La Gomera, in occasione di questa escursione di moderata difficoltà. Questo percorso (2 ore e 30 vie) conduce alAlto de Garajonay (1.487 m), punto più alto dell’isola. Si inizia dietro il ristorante di La Laguna Grande, va nella città diEl Cercado, noto per le sue ceramiche, quindi girare a sinistra verso Los Llanos de Crispín prima di serpeggiare attraverso la vegetazione per unirsi alcontralto a sud-est.
dallaAlto de Garajonaypuoi tornare a La Laguna Grande da un percorso diverso da quello dell’andare o continuare fino al Pajarito45 minuti a valle, dove c’è una fermata dell’autobus. L’autobus n ° 1 (5 €, 1 ora circa) serve San Sebastian in un certo senso, Valle Gran Rey nell’altro. Funziona quattro volte al giorno nei giorni feriali e due volte nei fine settimana.

4. Camino de Jinama

Per fare un’escursione attraverso la storia e lo scenario più bello dell’incantevole El Hierro. il Camino de Jinama, vecchia mulattiera con la quale ci uniamo a piedi La Frontera in 2 ore e 30 minuti, Jinama. È un sentiero roccioso ma ben segnalato. Conta 3 ore e 30 per il ritorno da un sentiero che parte vicino al Plaza de la Candelaria in La Frontera.
Seguendo la HI-4 in direzione sud, si raggiunge l’incrocio (HI-402) che porta al Mirador de las Playas, che offre una vista superba della costa.

rsz_camino_de_jinama.jpg

Camino de Jinama. Javier Sanchez Portero

5. Isla de Lobos

Fai il giro alla scoperta di questa isola deserta. Fai un viaggio sull’isola da Corralejone vale la pena. Una volta lì, puoi fare una breve passeggiata, ordinare il tuo pranzo sulla piattaforma a chiringuito (ristorante di pesce e frutti di mare, prenotate all’arrivo se avete intenzione di mangiare lì) e andate sulla graziosa piccola spiaggia.
Il modo più veloce ed economico per arrivarci è prendere il traghetto Isla de Lobos (ritorno adulto / bambino 15 / 7.50 €) El Majorero. Parte da Corralejo alle 10h, 12h, 13h, 15h15 e 16h30; nella direzione opposta, lascia l’isola alle 10:15, 12:15, 13:45, 16:00 e 17:00.
Maggiori informazioni sulle Isole Canarie 

Photo: Facendo un’escursione nelle Isole Canarie, battendo le palpebre sciocco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *