mappa

Un viaggio nell’India del Nord è innanzitutto l’incontro di una favolosa diversità di popoli con tradizioni ben conservate, nel cuore di paesaggi diversi e spettacolari. Ispirazione, frustrazione, passione e stupore, l’India offre al viaggiatore una straordinaria gamma di sensazioni che proponiamo di scoprire …

1. Visita l’iconico Taj Mahal

Gli scritti di Tagore e Kipling lo hanno immortalato. Monumento da amare tanto quanto da morire, il Taj Mahal è senza dubbio uno degli edifici più belli del mondo. Costruito dall’imperatore Shah Jahan per Mumtaz Mahal, la sua amata terza moglie, questo mausoleo in marmo bianco, intarsiato con calligrafia e motivi floreali di pietre preziose e semi-preziose che rappresentano il paradiso eterno, è uno dei più romantici Omaggio all’amore e mostra un’architettura Mughal al suo apice.

iStock-julieannebirch-taj_mahal.jpg

Il famoso Taj Mahal
Il famoso Taj Mahal © JulieanneBirch – iStock

2. Fai un viaggio epico in treno

un lungo viaggio in treno attraverso l’IndiaTra fatiscenti pianure di sole e risaie color lime, è un’avventura epica. Mentre i voli domestici stanno crescendo in popolarità, i circa 25 milioni di utenti giornalieri di rete ferroviaria attesterà che non possiamo apprezzare tanto i vari paesaggi del paese e mescolarci con la popolazione in aereo. Questa è l’occasione per chiacchierare tranquillamente davanti a una tazza di tè caldo, vedere attraverso la finestra persone e paesaggi, lasciarsi cullare dal tintinnio delle rotaie.

adobestock_santiago_silver-train_en_inde.jpeg

Ferrovia in India
Ferrovia in India © santiago silver – Adobe Stock

3. Ammira i paesaggi lunari del Ladakh

Andando verso nord, l’aria diventa più fresca, più pura e ci uniamo pittoresche località montanefughe estive circondate da cime innevate. In Ladakh domina il buddismo tibetano e monasteri incastonati nelle foreste o sulle scogliere offrono uno spettacolo poetico come l’alba a Khangchendzonga. All’ombra delle cime dell’Himalaya, bandiere affusolate di preghiera svolazzano nel vento mentre i canti dei monaci risuonano nelle sale di meditazione.

iStock-paysage_lunaire_ludakh-sihasakprachum.jpg

Paesaggio lunare di Ladakh
Paesaggio lunare di Ladakh © sihasakprachum – iStock

4. Sali in alto nel Jaisalmer, miraggio nel deserto

La bella e romantica cittadella di Jaisalmer, che risale al 12 ° secolo, emerge come a gigantesco castello di sabbia dorata del vasto deserto del Rajasthan – la “terra dei re” Questo forte di arenaria, con i suoi merli merlati e le torri rotonde, si fonde elegantemente con i toni ocra del deserto circostante. All’interno, sarai felice di scoprire il palazzo del Maharaja, i vecchi haveli (case tradizionali), i templi jain finemente cesellati e le strade strette.

iStock-sabirmallick-jaisalmer.jpg

La cittadella di Jaisalmer
La cittadella di Jaisalmer © sabirmallick -iStock

5. Bere tè in un resort benessere

Per sfuggire al caldo, principi indiani e coloni britannici si rifugiarono in città di montagna come Darjeeling. Ancora oggi, le stazioni climatiche sono apprezzate per le loro foreste verdeggianti e la loro aria corroborante. Rannicchiato sotto una coperta, goditi una tazza di tè fumante e osserva gli uccelli che volano tra le colline nebbiose e le nuvole che passano sopra le piante di tè, mentre i bambini corrono attraverso i prati fioriti.

iStock-bartosz_hadyniak-plantation_de_the_darjeeling.jpg

Piantagione di tè a Darjeeling
Piantagione di tè a Darjeeling © Bartosz Hadyniak – iStock

6. Visita la città sacra di Varanasi

Benvenuti a Varanasi, la città sacra più venerata nel paese. I pellegrini accorrono per pregare, fare un santo bagno nel Gange o cremare i loro cari. Gli indù credono che le acque del Gange spazzino via i peccati e che morire a Varanasi interrompa il ciclo della vita e della morte. In questo turbine di spiritualità, fai un respiro profondo e immergiti in una riflessione sul significato della vita, della morte … e oltre.

iStock-shylendrahoode-varanasi.jpg

Città Sacra di Varanasi
Città Sacra di Varanasi © shylendrahoode – iStock

7. Scopri la fantastica fortezza di Mehrangarh

Ci sono molte magnifiche fortezze in India, ma Mehrangarh, che sgorga dal suo sperone roccioso a Jodhpur, è tra le più belle. Come gli altri, le sue enormi porte sono state progettate per il passaggio degli elefanti e i suoi input fecero disorientare gli invasorima l’arredamento non è meno impressionante qui che altrove. E come gli altri forti indiani Mehrangarh domina i suoi dintorni, ha il vantaggio di offrire una vista incredibile su Jodhpur, splendida città blu del Rajasthan.

iStock-Mazzzur-forteresse_mehrangarh.jpg

Sulle alture, la fortezza di Mehrangarh
Sulle alture, la fortezza di Mehrangarh © mazzzur – iStock

8. Osserva la fauna selvatica durante un safari

Vedere una tigre o un leopardo in India è soprattutto una questione di fortuna, ma succede. Anche se non lo vedi, fai una passeggiata in una delle tante riserve forestali del paese, alla scoperta di daini, pavoni e languri, mentre uccelli e farfalle colorate galleggiano sopra di te, è una felicità. Altrimenti, prendi un safari completamente diverso da città come Jaisalmer o Bikaner cavalcando un cammello attraverso un deserto folto e fermandoti di notte per accamparti in un oceano di sabbia, sotto una miriade di stelle.

iStock-davidcallan-safari_avec_singes_langurs.jpg

Incontro con le scimmie Langur durante un safari
Incontro con le scimmie Langur durante un safari © DavidCallan – iStock

9. Visita il Tempio d’oro di Amritsar

Il santuario più sacro dei Sikh, il Il Tempio d’oro di Amritsar è un luogo magico. Questo edificio straordinariamente bello, che sembra galleggiare sopra il “Bacino del Nettare”, è sormontato da una cupola di loto ricoperta d’oro. Anche affollato, quando i pellegrini si affollano, il sito conserva la sua tranquillità, come cullato dal suono del kirtan (religioso sikh), dal canto degli uccelli e dal morbido avvallamento del bacino sacro in cui si riflette.

iStock-F9photos-temple_dor_amritsar.jpg

Bellissimo tempio d'oro di Amritsar
Bellissimo tempio d’oro di Amritsar © f9photos – iStock

10. Scopri l’affascinante capitale indiana, Delhi

La capitale dell’India vanta i meravigliosi resti di antichi imperi, dalle grandi tombe Mughal alle grandi dimore dell’era britannica. C’è così tanto da vedere qui: lo splendore decrepito della Vecchia Delhi, con la Jama Masjid, il Forte Rosso e i suoi haveli, gli antichi forti di Tughlaqabad e Purana Qila, le meraviglie di Qutb Minar e il parco archeologico di Mehrauli. Aggiungici i suoi numerosi buoni ristoranti, i superbi musei e i fantastici negozi, e capirai facilmente perché Delhi affascina così tanto.

iStock-sabirmallick-jama_masjid.jpg

Jama Masjid a Delhi
Jama Masjid a Delhi © sabirmallick – iStock

11. Segui una lezione erotica in Khajuraho

Rappresentazioni di Kama-sutra o pratiche tantriche per iniziati, modelli educativi per bambini, allegorie per i fedeli: le sensuali sculture dei templi di Khajuraho dare origine a interpretazioni multiple. Ma tutti accettano di trovarli deliziosamente cattivi. Superato lo stupore, noterai la delicatezza della scultura e dell’architettura di questi templi dell’XI secolo, riflessi della complessità della mitologia indù.

iStock-elena-studio-temple_de_khajuraho.jpg

Tempio di Khajuraho
Tempio di Khajuraho © Elena-studio – iStock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *