mappa

Qualunque sia la tua forma fisica e l’età, i Paesi Bassi sono l’ideale per il ciclismo. Che tu pedali per un giorno lungo i canali di Amsterdam o per qualche ora nei lussureggianti paesaggi dei polder, il gioco vale la pena e sarai ricompensato dalla sensazione di libertà che solo il ciclismo può offrire.

Percorsi LF

Il paese è attraversato da piste ciclabili, grandi e piccole, e alcune si presentano come l’autostrada dei ciclisti: il Strade LF (landelijke fietsroutes, “percorsi a lunga distanza”). Questa rete in continua crescita di percorsi su tutto il territorio nazionale (come le autostrade) è progettata per portarti da una località all’altra. Oggi ci sono più di 25, quasi 7000 km. Tutti sono contrassegnati da segni verdi e bianchi.
Usano generalmente strade di campagna e piste ciclabili esistenti, spesso situate dietro dighe. Molte guide sono dedicate a loro, tra cui una serie che include un titolo su strada.

Principali rotte LF

  • LF1 Corre lungo la costa dell’Olanda 280 km dal confine belga fino a Den Helder, a nord; incursione nelle terre vicino a L’Aia e Haarlem.
  • LF2 Dal confine belga (il percorso inizia a Bruxelles), questo percorso attraversa Dordrecht, Rotterdam, Gouda e termina ad Amsterdam.
  • LF3 Percorso di 500 km da nord di Maastricht a Arnhem via Nimega, quindi a Zwolle, via Deventer, e infine a Leeuwarden e alla costa nord.
  • LF4 Percorso di 300 km da L’Aia, sulla costa, al confine tedesco ad est, via Utrecht e Arnhem.
  • LF7 350 km da Maastricht a nord-ovest ad Alkmaar, via ‘s-Hertogenbosch, Utrecht e Amsterdam.

Pianifica il tuo percorso in bici

I ciclisti esperti conoscono il le distanze sono in grado di viaggiare ogni giorno. In generale, i clienti abituali sostengono che un percorso tra 80 km e 100 km al giorno non richiede troppo sforzo e dà loro il tempo di fermarsi per visitare i siti o, come nel caso di Giù, ammira i fiori.
Se non sai quanto lontano puoi o vuoi viaggiare ogni giorno, dovrai scoprirlo. I principianti di solito possono esibirsi 50 km al giornoQuesto è facile nei Paesi Bassi perché le città interessanti raramente sono così distanti. Non intraprendere un itinerario troppo ambizioso se non hai idea delle tue abilità. Prova alcuni loop al giorno per iniziare. il Waterland Road37 km di lunghezza sono un’introduzione perfetta al cicloturismo nei Paesi Bassi.

Abbigliamento e attrezzatura

Il vento e la pioggia sono molto comuni nei Paesi Bassi. un giacca leggera Il tipo in nylon Gore-Tex o simile protegge e mantiene fresco e asciutto. Lo stesso vale per pantaloni o pantaloncini per ciclisti.
un bici da cicloturismo semplice abbastanza per il paesaggio piatto dei Paesi Bassi e per trasportare una tenda e provviste. Le velocità sono utili per affrontare il vento o le coste dell’Overijssel o del Limburgo – ma non sono tutte uguali le Alpi. Altri accessori abituali includono la borsa per telaio (che può contenere una giacca a vento e un pic-nic), bottiglie d’acqua e il porta carte per manubrio per sapere sempre dove stai andando. Sebbene il casco è una protezione efficace, pochi olandesi lo indossano.
Assicurati di avere un campana : i percorsi possono essere molto affollati o bloccati da gruppi fermi. Inoltre, il kit di riparazione è fornito su richiesta dalla maggior parte delle compagnie di noleggio.

Trova una bici

Puoi noleggiare una bicicletta, comprarne una o usarne una tua. Ogni opzione ha i suoi vantaggi e svantaggi.

Locazione

I negozi di noleggio bici abbondano. Molti visitatori in una gita di un giorno sfruttano i negozi di biciclette delle stazioni ferroviarie, chiamati negozi Rijwiel (www.ov-fiets.nl), che sono presenti in più di cento stazioni ferroviarie.
In genere aperti dalle 6:00 a mezzanotte, questi negozi noleggiano biciclette tra 3 e 12 € al giorno e offrono sconti per una settimana. Molti offrono diversi modelli. È necessario presentare un passaporto o una carta d’identità e lasciare un deposito in contanti o con carta di credito (spesso tra 25 € e 100 €).

acquisto

Una semplice bicicletta usata (senza velocità, con freno a contropedale, anche un po ‘fatiscente) può vendere circa 75 € in negozi di biciclette o annunci pubblicitari. Conta almeno 100 € per un modello affidabile con velocità. Buoni nuovi modelli partono da circa € 200, ma i marchi di fascia alta possono superare € 1.000.

Porta la tua bici

Ciclare il confine dal Belgio e dalla Germania non è un problema e i treni Thalys possono portare la tua bici senza costi aggiuntivi. custodia per il trasporto, ruota anteriore smontata. Se arrivi in ​​aereo, controlla la politica e le tariffe della tua compagnia aerea in merito: le biciclette viaggiano in stiva, per un prezzo generalmente inferiore al prezzo di un bagaglio aggiuntivo.
Più importante da considerare: i rischi di rubare la bicicletta ad Amsterdam, e in misura minore a Rotterdam, sono elevati.

Nel treno

Le biciclette lo sono consentito su tutti i treni finché c’è spazio; un pass giornaliero per le biciclette (fiere dagkaart, € 6) è valido in tutto il paese, indipendentemente dalla distanza percorsa. Le biciclette pieghevoli, considerate come bagaglio a mano, non richiedono un biglietto.

sicurezza

Assicurati di averne uno o due serrature. Catene e blocchi flessibili sono i più efficaci per fissare telaio e ruota a un solido punto di attacco.
Anche il lucchetto più forte non fermerà un ladro in particolare. Se hai un modello costoso, acquista o noleggia una bici sul posto.
Molti negozi di ciclismo nelle stazioni ferroviarie gestiscono anche fietsenstallingen, spazi sicuri in cui è possibile lasciare la bicicletta a un costo inferiore (meno di 2 € al giorno).
A volte ci sono “istruzioni” per pedalare con accesso elettronico.
Non lasciare mai la bici staccata anche un breve momento.

alloggio

Oltre ai campeggi consigliati, ci sono molti campeggi naturali lungo le piste ciclabili, spesso adiacenti a una fattoria. il Stichting Natuurkampeerterreinen (Fondazione di campeggi naturali; www.natuurkampeerterreinen.nl) ha più di 130 siti nel paese.
Puoi anche provare i trekkershutten, semplici capanne per escursionisti disponibili in molti campeggi.
Più ostelli, B&B e hotel in tutto il paese sono adatti per i ciclisti; spesso, quelli sulle piste ciclabili più frequentate, specialmente lungo la costa, sono rivolti direttamente ai turisti su due ruote.

Itinerari

Per darti un’idea delle possibilità, ecco alcune delle nostre piste ciclabili preferiti:

  • Da Amsterdam a Waterland (37 km, da 3 ore 30 a 5 ore)
  • Da Leida ai campi di fiori bulbosi (da 50 km a 60 km, da 4 ore a 7 ore)

Per a percorso a lunga distanza, ti consigliamo:

  • Old Holland Amsterdam-Haarlem-Leiden-la costa / tulipani-L’Aia-Delft-Dordrecht.
  • Olanda Settentrionale Amsterdam-Waterland-Marken-Edam-Enkhuizen-Alkmaar-Coast-Den Helder-Texel.
  • Classic Holland Amsterdam-Muiden-Utrecht-Amersfoort-National Park Alta Veluwe-Arnhem-Deventer-Zwolle.

 
Photo: Malinder Kaus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *