mappa

Nel 2017, oltre 16 milioni di utenti sono stati ritardati, cancellati o overbooking in tutto il mondo. Tra questi, pochi sono stati disposti a chiedere un risarcimento. I passaggi sono infatti spesso dolorosi e tortuosi! Scopri i tuoi diritti e i possibili rimedi per superare le frustrazioni causate dai guasti del trasporto aereo. A condizione che il tuo volo provenga da uno dei 28 paesi dell’UE, Norvegia, Islanda e Svizzera o che la compagnia aerea che prendi in prestito abbia la sua sede principale in uno dei paesi citato. Altrimenti, sarà necessario fare riferimento alle regole del paese da cui decollate.

Voli in ritardo

È necessario che il ritardo all’arrivo supera le tre ore per poter richiedere un risarcimento. Tuttavia, se il ritardo è inferiore, puoi chiedere alla compagnia di coprire alcune spese come un pasto o bevande durante l’attesa. Oltre tre ore di ritardo all’arrivo, hai diritto a chiedere un risarcimento. È fisso e dipende dalla durata del viaggio. Se quest’ultimo è inferiore a 1500 km, hai diritto a 250 €, tra 1500 e 3500 km, la compensazione è di 400 € e raggiunge i 600 € oltre i 3500 km. Tuttavia, fai attenzione a questo importo, non è applicabile all’interno dell’UE, anche se il tuo viaggio supera i 3500 km. Non potrai toccare più di 400 €. Questa eccezione si applica anche a DOM-TOM.

Quindi questa è una buona notizia, ma devi essere vigile scadenze per i reclami. Variano in base ai paesi dell’UE. In Belgio, ad esempio, hai un anno e cinque anni in Francia. Non ritardare nel fare la tua richiesta, una richiesta che farai altrove direttamente alla società interessata. Puoi anche passare attraverso una piattaforma che si offre di fare il lavoro per te, come Vol-Delayed, Flightright o rimborso.me ma sappi che prenderà una commissione di solito pari al 25% se l’intervento ha successo. In caso contrario, non ti addebiteranno alcun importo. A te vedere.

adobestock_202206766.jpeg

Un volo cancellato può beneficiare di un risarcimento, scopri i passi da fare!
Un volo cancellato può beneficiare di un risarcimento, scopri i passi da fare! © MohdHafiez – Adobe Stock

Voli annullati

In caso di volo cancellato meno di due settimane prima della partenza, è possibile beneficiare del supporto e compensazione. Per quanto riguarda il primo, dipende dalla tua scelta. O aspetti che la compagnia aerea trovi un altro volo in condizioni simili e senza pagamento aggiuntivo con Spese relative all’attesa – pasti, bevande, alloggio, trasporto -; o rinunci al viaggio e la compagnia rimborserà l’intero biglietto entro sette giorni.

Hai anche diritto a un risarcimento il cui importo è equivalente a quello dei ritardi. Può tuttavia essere dimezzato se la compagnia offre un altro volo il cui orario di arrivo è vicino a quello inizialmente previsto.

Attenzione a “circostanze straordinarie”

Alcune compagnie aeree non esitano a invocare circostanze straordinarie come scioperi dei controllori del traffico aereo, maltempo, minacce terroristiche, per evitare di pagare il tuo sostegno e il tuo risarcimento. Non lasciarti ingannare: le aziende restano responsabili e devono tutto ciò che accade per adempiere ai loro obblighi prendendosi cura di te e compensandoti.

Vittima di overbooking, cosa fare?

Se viaggi molto, probabilmente sei stato prenotato in eccesso almeno una volta. Questa pratica, che non è vietata, consiste in vendere più biglietti di quanti siano i posti disponibili su un volo. Se sull’aereo non è rimasto alcun posto, la compagnia ha il diritto di rifiutare l’imbarco. In questo caso, le condizioni per il rimborso e il risarcimento sono le stesse di cancellazione del volo dell’ultimo minuto. Ma non si applicano se hai accettato di essere “volontario”. Queste sono le aziende che ti danno questo titolo se si rendono conto di aver prenotato troppo in molti posti. Quindi fanno il giro dei passeggeri nella sala d’attesa chiedendo loro di salire a bordo di un volo successivo in cambio di un buono o di una compensazione finanziaria. Se non hai un imperativo all’arrivo, questo può essere un buon piano avere soldi in tasca all’arrivo! Tuttavia, non avrai diritto al risarcimento.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *