mappa

Viaggiare con i tuoi figli è la certezza di vivere insieme un’avventura straordinaria. Se parti per la prima volta con la tua prole o sei un fan dei viaggi con la famiglia, devi preparare i bagagli con cura: segui i nostri consigli per non ricordare nulla e assicurati che i tuoi figli rimangano nelle migliori condizioni.

Valigia, borsa da viaggio o zaino?

È bella la valigia su ruote! Ideale per viaggiare in un aeroporto o su un marciapiede liscio. Ma siamo spesso delusi quando raggiungiamo la nostra destinazione … Tutto dipende dalle condizioni del viaggio. Se rimani fisso (hotel, appartamento in affitto …), questo tipo di bagaglio sarà molto adatto. D’altra parte, la borsa da viaggio sembrerà piuttosto imbarazzante (e molto pesante) quando devi tenere un bambino per mano o indossare un pezzo di stanchezza.
Se non sei abituato agli zaini, sappi che ce ne sono di tutti i tipi. È importante trascorrere del tempo in negozi specializzati, scegliere la borsa in base alle sue dimensioni e alla curva della sua schiena; ci sono borse speciali per bambini e altre pensate per le donne. Buona alternativa al classico zaino, lo zaino da valigia ha il vantaggio di aprirsi sulla parte superiore una volta appiattito. Le sue bretelle sono immagazzinate per i viaggi in aereo. Inoltre, la manutenzione non è troppo male. Favorisci le borse impermeabili e non dimenticare i lucchetti!
Un consiglio per organizzare i bagagli per viaggi in famiglia: i Sacansacs! Queste tasche quadrate, in cotone o poliammide, possono essere impilate in borse e valigie e aperte dall’alto. Esistono in diversi spessori e dimensioni (30 × 30 cm, 40 × 30 cm …). Possiamo scegliere colori diversi e assegnarne uno a ciascuno. Ciò semplifica la ricerca di medicinali, vestiti per bambini e oggetti personali!

La scelta di abiti per bambini per le vacanze

Prepara i bagagli in anticipo, ti aiuterà a pensare a tutto.
Se parti in a paese caldonon prendere troppo. I bambini trascorreranno il loro tempo in pantaloncini e magliette e i vestiti si asciugheranno in 2 minuti dopo il lavaggio. In caso di necessità, troviamo abiti molto carini in tutto il mondo. Preferisci sempre materiali naturali come il cotone.
Per il paesi freddidovrete pagare un po ‘di più, tuttavia l’abbigliamento adeguato è spesso più economico nei paesi con climi rigidi. Meglio favorire la vestizione a strati rispetto alla collezione di grandi maglioni che occupano spazio e diventano rapidamente troppo caldi non appena si entra in un luogo riscaldato.

importante: le scarpe ! Non partire con un nuovo paio che il bambino non ha mai indossato, soprattutto se si tratta di scarpe da passeggio. Se voli al sole in inverno, metti il ​​tuo nuovo a piedi nudi a casa; una caduta fatta male può ferire il piede, tanto da realizzarlo prima! Se hai intenzione di camminare molto, scegli per il bambino una scarpa alta in tela o pelle (è necessaria una scarpa impermeabile per le zone bagnate), non troppo pesante – troviamo scarpe da passeggio di qualità e molto economiche per bambini nei supermercati di articoli sportivi. Per la montagna, investi in un buon paio di scarpe specializzate. Per il mare, non dimenticare le meduse (sandali di plastica), indispensabili per proteggerti dai ricci di mare.

fotolia_106586665_subscription_monthly_m.jpg

Escursione in famiglia

Il kit di viaggio per famiglie

A volte solo alcune cose per semplificare il tuo viaggio:

  • Una macchina fotografica
  • Un piccolo registratore per catturare suoni locali, riflessi dei bambini … (a meno che il tuo cellulare non li abbia)
  • Una lampada elettrica, piccola ed efficiente (possibilmente frontale), con una batteria di batterie – le batterie quadrate sono difficili da trovare -; ci sono buoni modelli di dinamo
  • Un gioco di carte
  • Un gioco di dadi
  • Matite colorate, quaderni piccoli, colla, forbici (da mettere nella stiva): tutto per creare un bel diario di viaggio
  • Una scatola di guazzi (ce ne sono alcuni piccoli che durano per anni)
  • Alcuni libri a copertina morbida
  • Un kit da cucito
  • Un “sacchetto di carne” a misura di bambino in modo che dorme sempre in lenzuola pulite (fai da te con 2 lenzuola singole o una doppia)
  • Un portafoglio in modo che il bambino abbia sempre tre penny su di lui
  • Una zucca
  • Un timballo leggero e posate (per fare un kit da picnic)
  • Una borsa per biancheria sporca
  • Due buste di plastica sono scivolate sul fondo della busta: ti aiuteranno a proteggere o imballare
  • Piccoli riscaldatori o borsa dell’acqua calda riutilizzabile per le regioni fredde
  • Un piccolo nebulizzatore per i paesi caldi
  • Alla fine: una tenda pop-up che fungerà da presepe

 

 

Attrezzature e accessori per viaggiare con un bambino

  • Un passeggino o un marsupio dopo il viaggio: il primo deve essere compatto e in grado di sdraiarsi in modo che il bambino possa fare un pisolino
  • Una piccola coperta
  • Una scorta di pannolini, salviette
  • Per il mare, un rifugio per la spiaggia e una piccola barca gonfiabile (che servirà come letto aggiuntivo, parco, barca, piscina, ecc.) – Può duplicare una tenda pop-up
  • Un piccolo asciugamano, un piccolo plaid o un pannolino per poter cambiare il bambino ovunque
  • Un letto a scomparsa se il bambino ha meno di 6 mesi
  • Un seggiolino nomade (compatto e leggero)
  • Una coperta e … una seconda coperta!
  • Compresse per sterilizzazione a freddo
  • Ciucci e ciucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *