mappa

Ai piedi del suo castello su un terreno scosceso, Edimburgo è una delle città più belle del Regno Unito. La storia e l’architettura, onnipresenti nel labirinto medievale della Città Vecchia e, al di là dei suoi rigogliosi giardini, nell’eleganza georgiana di New Town, sono allietati da vivaci bar di ristoranti creativi e dai migliori negozi di New Town. Scozia.

1. Castello di Edimburgo

La sagoma scura e scoscesa di Castle Rock, che si erge sopra la Città Vecchia all’estremità ovest di Princes Street, è la vera origine dell’esistenza di Edimburgo. Questo sperone roccioso era l’altopiano più facilmente difendibile sulla rotta di invasione tra Inghilterra e Scozia centrale. Oggi è uno dei siti turistici più pittoreschi e il più visitato. Dalle sue merlature, la splendida vista si estende da New Town all’estuario di Forth.
Nella parte superiore di Castle Rock, il principale gruppo di edifici che incornicia Crown Square è dominato dal National War Memorial scozzese. Di fronte agli stand Great Hall, che Giacomo IV (1488-1513) aveva costruito per le sue cerimonie ufficiali, e dove il parlamento scozzese tenne le sue riunioni fino al 1639. Puoi anche visitare le volte del castello (volte del castello), sotto la Sala Grande, Cappella di Santa Margherita e, naturalmente, il Palazzo Reale, costruito nel XV e XVI secolo, inclusi i gioielli della Corona scozzese (onori della Scozia).

adobestock_86803535_1.jpeg

 Dal Castello di Edimburgo, la splendida vista si estende da New Town all'estuario di Forth
Dal Castello di Edimburgo, la splendida vista si estende da New Town all’estuario di Forth © JoannaTkaczuk – Adobe Stock

2. Real Mary King’s Close

Nel diciottesimo secolo furono costruite le Camere della città di Edimburgo condannata vecchia corsia medievale, i cui livelli inferiori di case sono rimasti quasi intatti per 250 anni. Oggi aperto al pubblico, il Real Mary King’s Close è un labirinto sotterraneo che ne dà un’idea la vita di tutti i giorni a Edimburgo nel diciassettesimo secolo.

Buono a sapersi: ogni visita è limitata a 20 persone: prenota la tua online con 24 ore di anticipo. Il tour include molti spazi ristretti: astenersi claustrofobici!

3. Museo nazionale scozzese

Decisamente all’avanguardia, gli edifici del National Museum of Scotland – inaugurato nel 1998 – sono tra i punti di riferimento iconici di Edimburgo. Ripercorrono su cinque livelli la storia della Scoziadai suoi inizi geologici agli anni 1990. Sono collegati al museo vittoriano originale, che copre la storia naturale, le culture del mondo, l’archeologia, il design e la moda, nonché la scienza e la tecnologia.
Ingresso gratuito

adobestock_83220052.jpeg

Il palazzo di Holyroodhouse è noto per essere la residenza di Mary Stuart, regina di Scozia
Il palazzo di Holyroodhouse è noto per essere la residenza di Mary Stuart, regina di Scozia © padchas – Adobe Stock

4. Il palazzo di Holyroodhouse

Residenza ufficiale della famiglia reale in ScoziaQuesto palazzo è particolarmente famoso per essere stato la dimora della sfortunata Mary Stuart, regina di Scozia, che vi trascorse sei turbolenti anni. Si sviluppò da una locanda dell’Abbazia di Holyrood, ampliata da Jacques IV nel 1501. La parte più antica, la torre nord-occidentale, fu costruita nel 1529 per Jacques V e sua moglie francese Marie di Guise.
Il palazzo è chiuso al pubblico quando c’è la famiglia reale e durante i ricevimenti ufficiali (di solito da metà maggio e metà giugno a inizio luglio); controllare il sito Web per le date esatte. £ 14 / £ 8,10

5. Il Parlamento scozzese

Progettato dal catalano Enric Miralles e inaugurato dalla regina nel 2004, questo edificio è un bell’esempio di architettura contemporanea. Originale e unico, controverso durante la sua costruzione, è stato creato dopo il referendum del 1997 sulla devoluzione, il trasferimento del potere decisionale in materia economica, culturale e sociale del Parlamento britannico verso l’Assemblea scozzese.
Puoi partecipare a una visita guidata gratuita di un’ora (è consigliabile prenotare con largo anticipo). Per vedere il Parlamento seduto, controlla gli orari sul sito Web: le sessioni si svolgono di solito dal martedì al giovedì, tutto l’anno. Ingresso gratuito

adobestock_91784571.jpeg

Il Parlamento scozzese, progettato dall'architetto catalano Enric Miralles
Il Parlamento scozzese, progettato dall’architetto catalano Enric Miralles © campo di grano – Adobe Stock

6. La Scottish National Portrait Gallery

Riaperto nel 2011, il Palazzo veneziano neogotico dalla Scottish National Portrait Gallery sta diventando una delle principali attrazioni della città. Le sue stanze illustrano Storia scozzese attraverso i ritratti e sculture di personaggi famosi, da Robert Burns e Mary Stuart a Sean Connery o Billy Connolly.
Consigliamo l’itinerario “Storie nascoste”, che è particolarmente interessante. Ingresso gratuito

adobestock_214357840.jpeg

Scott Monument, Edimburgo
Scott Monument, Edimburgo © Richie Chan – Adobe Stock

7. Princes Street Gardens

Questi splendidi giardini sono tagliati a metà Il tumulo, un tumulo formato dalla terra dalle fondamenta di New Town e lasciato lì per costruire una strada (completata nel 1830) attraverso la valle per collegare la Città Vecchia. Da non perdere lo Scott Monument, la St. John’s Church, la St. Cuthbert’s Parish Church e l’orologio floreale ! I giardini ospitano eventi tutto l’anno, dal concerto dei fuochi d’artificio del Festival internazionale di Edimburgo al mercatino di Natale (ruota panoramica) a dicembre. Ad aprile, le pendici sotto la spianata del castello sono adornate da uno spesso strato di narcisi.
Ingresso gratuito

adobestock_87472951.jpeg

Il famoso orologio floreale di Princes Street Gardens, Edimburgo
Il famoso orologio floreale di Princes Street Gardens, Edimburgo © AleCam – Adobe Stock

8. Il Royal Yacht Britannia

Dal cantiere Clyde di Glasgow, questa barca ha accompagnato le vacanze della famiglia reale all’estero, dal 1953, anno del suo lancio, al suo disarmo nel 1997. La visita della nave, ora ancorata permanentemente a Ocean Terminal, offre una panoramica di gusti personali della regina per una decorazione piuttosto sobria.
16/8,50 £

adobestock_220580680.jpeg

Il Royal Yacht Britannia è ora ancorato all'Ocean Terminal di Edimburgo
Il Royal Yacht Britannia è ora ancorato all’Ocean Terminal di Edimburgo © Jean-Marie MAILLET – Adobe Stock

9. La cappella di Rosslyn

Anni dopo il successo del romanzo di Dan Brown “Da Vinci Code” e del film di Hollywood, i visitatori continuano ad affollarsi la cappella più bella ed enigmatica della Scozia, costruito a metà del XV secolo per William St Clair, terzo Conte delle Orcadi. L’interno, riccamente decorato, è un monumento alla gloria della massoneria.
£ 9 / gratuito

adobestock_114526792.jpeg

Baldacchino del Royal Botanic Garden di Edimburgo
Baldacchino del Royal Botanic Garden di Edimburgo © themorningglory – Adobe Stock

10. Il giardino botanico reale

Secondo nel suo genere nel Regno Unito per anzianità dopo quello di Oxford, il Royal Botanical Garden è uno dei più famosi al mondo. Originariamente costruito vicino a Holyrood nel 1670, fu spostato nella sua posizione attuale nel 1823. I suoi 28 ettari includono belle serre vittoriane palme, letti di azalea e rododendri e un giardino roccioso di fama mondiale.
Ingresso gratuito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *